- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Le truppe ucraine bombardano Makeevka con missili NATO

CC BY 2.0 / Ministry of Defense of Ukraine / Vadim Kovalov / War UkraineMilitari ucraini nei pressi della linea di demarcazione in Donbass
Militari ucraini nei pressi della linea di demarcazione in Donbass - Sputnik Italia, 1920, 07.01.2023
Seguici suTelegram
Le truppe ucraine hanno bombardato Makeevka nella Repubblica Popolare di Donetsk per la seconda volta questa mattina, secondo quanto riportato dal canale Telegram della rappresentanza della DNR presso il Centro congiunto per il controllo e il coordinamento delle questioni relative ai crimini di guerra dell'Ucraina.
Secondo l'agenzia, i quartieri Kirovsky e Chervonogvardeysky della città sono stati colpiti dal fuoco alle 10:30.
"Sono stati sparati sei proiettili di calibro 155 millimetri", ha specificato la pubblicazione.
Il primo bombardamento è stato registrato alle 6 del mattino, quando le forze armate ucraine hanno sparato sei razzi MLRS contro il distretto di Gornitsky. Dalle 12:00 di ieri, su richiesta del Presidente russo Vladimir Putin, è in vigore un regime di cessate il fuoco lungo l'intera linea di contatto nella zona delle operazioni speciali in Ucraina.
Durerà fino alle 24:00 del 7 gennaio. Tuttavia, le forze armate ucraine hanno eseguito nell’ultimo giorno, non ancora concluso, 36 bombardamenti, sparando quasi 200 proiettili contro la Repubblica Popolare di Donetsk. Donetsk, Horlivka, Yasynuvata, Makiivka, i villaggi di Holmivskyi, Panteleymonivka e Aleksandrovka hanno subito il fuoco. Almeno due persone sono rimaste ferite.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала