Due treni si sono scontrati nella metropolitana di Città del Messico

Bandiera del Messico - Sputnik Italia, 1920, 07.01.2023
Seguici suTelegram
Il bilancio allo stato attuale è di 23 persone rimaste ferite ed almeno un morto dopo il forte schianto che ha interessato i treni della metropolitana di Città del Messico.
In Messico due convogli della metropolitana cittadina si sono scontrati nella metropolitana della capitale, i servizi di emergenza stanno lavorando sul posto, riferiscono le autorità locali.
Lo scontro è avvenuto alla stazione La Raza della linea 3 della metropolitana della capitale.
Il servizio è stato sospeso mentre i feriti venivano portati via per le prime cure.
Un servizio parziale è fornito sulla linea 3, da "Hidalgo" a "Universidad".

"C'è stato un incidente ferroviario sulla linea 3 della metropolitana, i servizi di emergenza sono arrivati ​​sul posto. I vertici del Ministero dell'Interno, del Ministero della Sicurezza Civile (...) e il direttore della metropolitana si stanno dirigendo sul posto", riferisce Il sindaco della città Claudia Sheinbaum, sul suo blog.

Il segretario di governo, Martí Batres, ha indicato che almeno un decesso è stato segnalato in via preliminare a seguito dell'incidente.
Negli ultimi 3 anni vi sono stati quattro gravi incidenti nella metropolitana di Città del Messico.
In uno di essi la campata del ponte della metropolitana è crollata insieme a un treno in transito, il 3 maggio 2021, uccidendo 26 persone e ferendone 105.
In uno scontro ferroviario alla stazione di Takubaya il 10 marzo 2020, una persona è morta e 41 sono rimaste ferite.
Un incendio alla stazione di controllo centrale della metropolitana il 9 gennaio 2021 ha causato la morte di una persona, mentre altre 29 sono rimaste ferite.


"Su richiesta del sindaco, Claudia Scheinbaum, abbiamo aggiornato l'elenco dei ricoverati, indicando i nomi delle vittime e dove sono state trasferite", ha scritto in un post sul suo blog il ministro della Pubblica sicurezza, Omar Garcia Arfuch.
Nell'elenco pubblicato figurano 23 vittime, di età compresa tra i 16 e 93 anni.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала