Junge Welt: l’Occidente ha perso il ruolo dell’”attore principale” per via della Russia

© AFP 2023 / Thierry CharlierLe bandiere dell'UE e degli USA
Le bandiere dell'UE e degli USA - Sputnik Italia, 1920, 06.01.2023
Seguici suTelegram
L'Occidente dice addio al ruolo dell'attore principale sul palcoscenico mondiale a causa della ribellione senza precedenti di altri paesi contro l'ordine stabilito dagli Stati Uniti e dai suoi alleati europei, scrive il giornalista Jörg Kronauer per il quotidiano tedesco Junge Welt.
L'articolo cita Wang Wen, preside del Chongyang Institute of Financial Studies presso la rinomata Renmin University di Pechino, secondo cui “il 2022 è diventato l'anno della 'de-occidentalizzazione'”.
Secondo Kronauer, ciò è dimostrato dal rifiuto della maggior parte degli stati del mondo di imporre sanzioni contro la Russia nel contesto dell’operazione militare speciale in Ucraina.
In precedenza, il presidente russo Vladimir Putin, in una conversazione telefonica con il presindente turco Recep Tayyip Erdogan, ha sottolineato il ruolo distruttivo dei paesi occidentali nella crisi ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала