- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Ankara prevede un deterioramento della situazione in Ucraina

© AP Photo / Emrah GurelIl portavoce del presidente turco Ibrahim Kalin
Il portavoce del presidente turco Ibrahim Kalin - Sputnik Italia, 1920, 06.01.2023
Seguici suTelegram
La situazione in Ucraina si aggraverà nei prossimi mesi ma Ankara proseguirà con i suoi sforzi per riavviare il processo negoziale, ha scritto su Twitter il portavoce del presidente turco Ibrahim Kalin.
A suo avviso, ciò implica che la crisi ucraina sarà più profonda e più lunga.
"Dal cessate il fuoco allo scambio di prigionieri, dalle forniture di grano alla sicurezza nucleare, la Turchia prosegirà con gli sforzi intensi per aprire la strada ai negoziati", ha scritto Kalın.
Nella giornata di ieri il presidente russo Vladimir Putin ha discusso della situazione in Ucraina con il suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan. Putin ha confermato che la Russia è aperta al dialogo sull'Ucraina, ma ha notato il ruolo distruttivo dell'Occidente sta caricando il regime di Kiev delle armi. Erdogan ha annunciato ancora una volta la disponibilità di Ankara ad assumere il ruolo di intermediario tra Mosca e Kiev.
Successivamente, Putin ha incaricato il ministro della Difesa Sergey Shoigu di introdurre un cessate il fuoco lungo l'intera linea di contatto in Ucraina dalle 12:00 del 6 gennaio alle 24:00 del 7 gennaio. Tuttavia, Volodymyr Zelensky ha respinto la proposta di tregua, definendola una "copertura" per rafforzare le posizioni russe in prima linea.
Come ha osservato il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev, Kiev ha rifiutato la mano della misericordia cristiana che Mosca gli ha teso, ma in questo caso ci saranno ancora meno problemi e furbizia.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала