- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Patriarca Kirill invita a una tregua di Natale in Ucraina

© Sputnik . Victor Tolochko / Accedi all'archivio mediaIl patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill partecipa alla dedicazione di tempio a Minsk.
Il patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill partecipa alla dedicazione di tempio a Minsk. - Sputnik Italia, 1920, 05.01.2023
Seguici suTelegram
Il patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill ha invitato a stabilire una tregua natalizia in un appello pubblicato sul sito della Chiesa ortodossa russa.
“Faccio appello a tutte le parti coinvolte nel conflitto intestina con un appello al cessate il fuoco dalle 12:00 del 6 gennaio alle 24:00 del 7 gennaio, in modo che gli ortodossi possano assistere alle funzioni la vigilia di Natale e il giorno di la Natività di Cristo”, ha detto il Patriarca Kirill.
Alla fine di dicembre, il capo della Chiesa ortodossa russa ha affermato che l'entrata della Russia nelle ostilità nel Donbass è stata la conseguenza del fatto che i suoi sforzi di mantenimento della pace sono stati sabotati dalle autorità di Kiev e dai paesi occidentali. Ha ammesso di percepire quanto sta accadendo con profondo dolore, ma, secondo lui, la colpa di aver scatenato il conflitto ricade principalmente su coloro che "si sono posti come obiettivo la distruzione dell'unità della Santa Rus', l'unità del nostro popolo e la nostra fede”.
Il ministero degli Esteri russo ha osservato che da parte dell'Ucraina non ci sono state parole sull’eventuale cessate il fuoco, Kiev è determinata a intensificare il conflitto. Il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov ha anche affermato che nessuna proposta per una tregua di Capodanno è stata ricevuta dalle autorità ucraine.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала