L'Iran giura di punire gli assassini di Soleimani

© AP Photo / Ebrahim NorooziQasem Soleimani
Qasem Soleimani - Sputnik Italia, 1920, 02.01.2023
Seguici suTelegram
Il ministero degli Esteri iraniano giura di consegnare alla giustizia gli assassini del generale Soleimani.
"La parte iraniana sta cercando di consegnare alla giustizia i responsabili dell'assassinio del generale del Corpo delle guardie rivoluzionarie islamiche (IRGC) Qasem Soleimani", per questo Teheran utilizza tutti i canali diplomatici e politici disponibili", ha dichiarato questo lunedì il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir Abdollahian.
"Continueremo a monitorare fino a quando gli autori dell'omicidio del martire Soleimani non saranno assicurati alla giustizia. Attraverso l' ambasciata svizzera a Teheran, abbiamo informato gli Stati Uniti di alcune misure. Una questione importante è il consenso ufficiale del governo iracheno e la loro dichiarazione ufficiale secondo cui il generale Soleimani era ospite del governo iracheno il giorno della sua morte", ha detto Abdollahian, citato dall'agenzia Tasnim.
Nella notte del 3 gennaio 2020, a seguito di un'operazione compiuta dagli Stati Uniti nell'area dell'aeroporto internazionale di Baghdad, un generale iraniano, il comandante delle forze speciali dell'IRGC, Qasem Soleimani, e il vice-capo della milizia sciita irachena, Abu Mahdi al-Muhandis, sono stati uccisi.
A Washington erano ritenuti coinvolti nell'organizzazione dell'attacco all'ambasciata americana a Baghdad, attacco che ha avuto luogo il 31 dicembre 2019.
In risposta, l'Iran ha lanciato attacchi contro le basi statunitensi in Iraq, tra cui Ain al-Assad.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала