La Turchia avrebbe accettato di ritirare le truppe dalla Siria dopo un incontro a Mosca

© Sputnik . Sertaç KayarAl confine tra Turchia e Siria
Al confine tra Turchia e Siria - Sputnik Italia, 1920, 31.12.2022
Seguici suTelegram
I ministri della Difesa turco, siriano e russo, avrebbero concordato il ritiro delle truppe turche dalla parte settentrionale della Siria, scrive il quotidiano arabo pubblicato in Bahrain Al-Watan, che cita fonti di Damasco.
Secondo uno degli interlocutori del giornale, l'esito dei colloqui è stato "l'accordo della Turchia sul ritiro completo delle truppe dai territori siriani che occupa nel nord, nonché la conferma da parte di Ankara del rispetto della sovranità e dell'integrità della Siria".
L'incontro ha anche discusso l'attuazione dell'accordo del 2020 sull'apertura dell'autostrada M4, ha aggiunto la fonte.
Inoltre, i negoziatori hanno sottolineato che le formazioni del Partito dei Lavoratori del Kurdistan vietate in Turchia "sono agenti di Israele e degli Stati Uniti e rappresentano il pericolo maggiore per la Turchia e la Siria".
Si prevede l'istituzione di commissioni specializzate per garantire l'attuazione degli accordi raggiunti e, se necessario, le parti terranno nuovi incontri per coordinare ulteriormente le azioni, conclude il giornale.
I colloqui tra i capi militari dei tre Paesi si sono tenuti a Mosca il 28 dicembre. Si è trattato del primo incontro ufficiale tra Ankara e Damasco in 11 anni. Il Ministero della Difesa russo ha dichiarato che le parti hanno preso atto della natura costruttiva del dialogo e della necessità di proseguirlo per stabilizzare ulteriormente la situazione in Siria e nella regione nel suo complesso.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала