Il discorso di Capodanno del presidente russo Vladimir Putin

© Sputnik . Михаил Климентьев / Accedi all'archivio mediaRussian President Vladimir Putin during his interview with Rossiya-1. Friday 3 June 2022.
Russian President Vladimir Putin during his interview with Rossiya-1. Friday 3 June 2022. - Sputnik Italia, 1920, 31.12.2022
Seguici suTelegram
Il presidente Vladimir Putin ha pronunciato il suo annuale discorso di Capodanno ai cittadini russi.
Il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha pronunciato il discorso per le celebrazioni del Capodanno rivolto a tutti i cittadini della Federazione.
Questa volta il presidente non ha parlato come avviene di solito, con il Cremlino sullo sfondo, ma avendo intorno i militari che partecipano all'operazione speciale in corso in Ucraina.
Putin ha definito il 2022 l'anno degli eventi cruciali che hanno gettato le basi per il futuro sia della Russia che del mondo intero, un anno "pieno di disordini e ansie".

Putin ha sottolineato che "la verità è dalla parte della Russia, che protegge la sua gente nei suoi territori storici".

"Insieme costruiamo. E creiamo. La cosa principale è il destino della Russia. La difesa della Patria è il nostro sacro dovere nei confronti dei nostri antenati e discendenti", ha aggiunto il capo dello stato.

"Le élite occidentali hanno assicurato per anni alla Russia intenzioni pacifiche, anche nel Donbass, ma in realtà hanno sostenuto i neonazisti e si sono preparate all'aggressione. Ora ne parlano apertamente e il popolo ucraino viene utilizzato per dividere e indebolire il nostro Paese", ha proseguito il presidente.

"Non lo abbiamo permesso mai e a nessuno e non permetteremo mai di farlo", ha detto Putin.

Successivamente, l'addetto stampa del capo dello Stato, Dmitry Peskov, ha precisato che l'appello del presidente è stato registrato presso la sede del Distretto militare meridionale.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала