La risposta della Russia al price cap sul petrolio non ha influito sul gruppo austriaco OMV

© Sputnik . StringerOMV
OMV - Sputnik Italia, 1920, 28.12.2022
Seguici suTelegram
Il gruppo austriaco OMV non sarà influenzata dalla risposta della Russia al tetto al prezzo del petrolio, ha riferito a RIA Novosti il servizio stampa del gruppo.
"Non ha innescato conseguenze per OMV", ha spiegato il servizio stampa, aggiungendo che dal secondo trimestre di quest'anno l'azienda "non lavora con greggio russo nelle sue raffinerie".
Il presidente russo Vladimir Putin, con un suo decreto, ha vietato la fornitura di petrolio e prodotti petroliferi russi a enti stranieri se i contratti prevedono direttamente o indirettamente l'utilizzo del meccanismo del price cap introdotto dagli Stati Uniti e da altri paesi non amichevoli. Inoltre, il divieto si applica in tutte le fasi della fornitura all'acquirente finale. Per il petrolio, la risposta russa inizierà a funzionare il 1° febbraio, per i prodotti petroliferi - non prima del 1° febbraio, la data esatta sarà determinata dal governo. La durata complessiva del decreto è attualmente limitata al 1° luglio 2023.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала