Taiwan segnala attività della marina cinese vicino all'isola

CC BY-SA 2.0 / Emperornie / Caccia cinese J-20
Caccia cinese J-20 - Sputnik Italia, 1920, 26.12.2022
Seguici suTelegram
Le forze armate taiwanesi hanno registrato nelle ultime 24 ore l'avvicinamento di 71 aerei e sette navi dell'Esercito popolare di liberazione cinese (PLA) all'isola, lo emerge dal bollettino quotidiano del dipartimento della difesa taiwanese.
"Durante il periodo dalle 06:00 del 25 dicembre alle 06:00 del 26 dicembre, 71 aerei e sette navi dell'Esercito popolare di liberazione della Cina sono stati registrati intorno a Taiwan", afferma il rapporto.
Secondo le autorità taiwanesi, 47 aerei sono entrati nella zona di identificazione della difesa aerea dell'isola, inclusi 12 caccia J-11, sei Su-30, un drone CH-4, sei caccia J-10, 18 J-16, un velivolo multiuso Y-8, un velivolo antisommergibile Y-8, velivolo di preallarme e controllo aereo KJ-500, drone WZ-7.
Taiwan ha inviato pattuglie aeree e marittime per monitorare la situazione e ha dispiegato sistemi missilistici terrestri, ha affermato il ministero.
La situazione su Taiwan si è inasprita dopo la visita sull'isola della presidente della Camera dei Rappresentanti statunitense Nancy Pelosi ad agosto.
In risposta, Pechino ha lanciato grandi esercitazioni militari al largo delle coste dell'isola, ha imposto sanzioni a due fondazioni taiwanesi, alla stessa Pelosi e ai suoi parenti, e ha adottato altre misure. Il ministero cinese degli Affari esteri ha attribuito a quest'ultima la responsabilità di tutte le conseguenze negative su Washington e Taipei.
Ufficialmente i rapporti tra il governo centrale della Cina e Taiwan si ruppero nel 1949 dopo che le forze sconfitte del partito politico Kuomintang capitanate da Chiang Kai-shek si trasferirono sull'isola nel 1949. I contatti commerciali e informali tra le parti ripresero alla fine degli anni '80, dall'inizio degli anni '90 Pechino e Taipei iniziarono a contattare attraverso organizzazioni non governative: l'Associazione per le relazioni nello Stretto di Taiwan (di Pechino) e la Fondazione per gli scambi nello Stretto di Taiwan (di Taipei).
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала