Ministero Esteri cinese afferma che con la Russia si è rafforzata la reciproca fiducia strategica

© AP Photo / Ng Han GuanIl ministro degli Esteri cinese Wang Yi
Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi - Sputnik Italia, 1920, 25.12.2022
Seguici suTelegram
La fiducia reciproca politica e strategica tra Russia e Cina si è rafforzata nel corso dell'anno appena trascorso e le relazioni tra i due Paesi sono "solide come una roccia", ha dichiarato il ministro degli Esteri cinese Wang Yi.
"Nel corso dell'anno, la Cina e la Russia si sono sostenute reciprocamente nel perorare interessi fondamentali, la nostra fiducia reciproca politica e strategica si è ulteriormente rafforzata", ha dichiarato, intervenendo a un simposio sulla diplomazia cinese; il testo del discorso è stato pubblicato sul sito ufficiale del Ministero degli Esteri cinese.
Wang Yi ha aggiunto che nel 2022 la Russia e la Cina hanno approfondito la loro cooperazione amichevole e di buon vicinato, con una cooperazione strategica globale che è diventata "più matura e solida".
Come ha sottolineato il diplomatico, le relazioni tra Mosca e Pechino non sono rivolte contro terzi e si basano sui principi del non allineamento e del non confronto.
Nel suo discorso, il ministro degli Esteri cinese ha anche sottolineato che la Russia e la Cina si stanno avvicinando rapidamente all'obiettivo di portare il fatturato del commercio bilaterale a 200 miliardi di dollari. I grandi progetti di investimento congiunti si stanno costantemente concretizzando e la portata dei regolamenti in valuta nazionale si sta espandendo.
Nell'ultimo anno, ha sottolineato Wang Yi, si è rafforzata anche la connettività transfrontaliera tra i due Paesi, grazie all'apertura del ponte autostradale Heihe-Blagoveshensk e del ponte ferroviario Tongjiang-Nizhneleninskoye.
In precedenza, l'ambasciatore cinese in Russia ha osservato in un'intervista a RIA Novosti che il sostegno reciproco tra Russia e Cina è aumentato nel 2022; Pechino, ha detto, ha assunto una posizione imparziale sulla questione ucraina e si è opposta all'imposizione di sanzioni unilaterali.
La scorsa settimana, durante un incontro con il vice capo del Consiglio di Sicurezza russo Dmitry Medvedev, il presidente cinese Xi Jinping ha affermato che le relazioni sino-russe hanno dimostrato stabilità. Pechino, ha assicurato, è pronta a collaborare con Mosca per "spingere continuamente le relazioni Cina-Russia in una nuova era e promuovere congiuntamente la governance globale in una direzione più equa e razionale".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала