Aperta a Mosca la ricezione delle opere per il concorso Stenin 2023

© Sputnik . Алексей Витвицкий / Accedi all'archivio mediaIl Consorso di fotografia Stenin
Il Consorso di fotografia Stenin - Sputnik Italia, 1920, 22.12.2022
Seguici suTelegram
Il Concorso è organizzato sotto l’egida della Commissione della Federazione Russa per l’UNESCO con l’obiettivo di sostenere i giovani fotografie di attirare l’interessedel pubblico verso i compiti del moderno giornalismo fotografico.
Il Comitato organizzatore della nona edizione del Concorso internazionale Andrei Stenin per giovani fotoreporter del mondo ha annunciato l’inizio dell’accettazione delle opere per il 2023. Il concorso è intitolato al corrispondente speciale del gruppo mediatico “Rossiya Segodnya”, morto nell’estate del 2014 nei pressi di Donetsk mentre svolgeva il suo dovere professionale. Come da tradizione, la gara fotografica annuale prende il via nel giorno della nascita di Andrei Stenin, il 22 dicembre.
I fotografi professionisti di età tra i 18 e i 33 anni possono inviare i loro lavori al sito del concorso in russo, in inglese e in cinese. Per l’edizione 2023 il numero delle categorie e dei formati è rimasto invariato: le quattro categorie “Notizie principali”, “Sport”, “Il mio pianeta” e “Ritratto. Un eroe del nostro tempo” e i due formati “Fotografia singola” e “Serie fotografica”. Per ogni categoria si possono inviare una forografia singola e una serie fotografica. L’accettazione delle opere sarà aperta fino al 28 febbraio 2023 compreso.
Il montepremi dell’edizione 2023 è di 125, 100 e 75mila rubli rispettivamente per il primo, secondo e terzo posto per ogni categoria. Il vincitore del titolo più alto del concorso Stenin, il Grand Prix, riceverà 700mila rubli.
Anche per quest’anno il concorso ha conservato la tradizione della tournée espositiva delle opere dei vincitori nelle città russe e mondiali. Il road show darà la possibilità ai giovani fotoreporter di far vedere i propri lavori al pubblico di tutto il globo e di attirare l’attenzione verso i problemi attuali e le sfide della modernità. La mappa delle mostre del concorso a partire dal suo avvio nel 2014 ha già coperto più di quaranta città in Europa, Asia, America Latina, Africa e Medio Oriente.
La curatrice del Concorso internazionale di fotogiornalismo Andrei Stenin nonché dirigente del servizio progetti visivi del gruppo mediatico “Rossiya Segodnya” Oxana Oleynik commenta così l’inizio del concorso 2023: Per la squadra del concorso Stenin il mese di dicembre è sempre pieno sia di gioia che di ansia: aspettiamo con impazienza le opere della nuova edizione e nutriamo speranza verso nuovi conseguimenti per i nostri partecipanti. Chi la dura la vince, così dicono. Il mondo della fotografia apprezza il nostro concorso. Abbiamo una reputazione della quale andiamo molto fieri, e andremo sempre avanti lungo il nostro percorso. E naturalmente auguriamo a tutti i nostri partecipanti il successo e la vittoria!
Il concorso internazionale di fotogiornalismo Andrei Stenin si è svolto nel 2022 con il supporto dei maggiori mass media, agenzie stampa e comunità di fotografia russe e mondiali. Partner di alcune categorie sono stati la holding mediatica araba Al Mayadeen TV e il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR).
Sul concorso
Il Concorso internazionale di fotogiornalismo intitolato ad Andrei Stenin, organizzato da MIA “RossiyaSegodnya” sotto l’egida della Commissione della Federazione Russa per l’UNESCO, ha l’obiettivo di sostenere i giovani fotografie di attirare l’interessedel pubblico verso i compiti del moderno giornalismo fotografico. È una piattaforma per i giovani fotografidi talento, sensibili e aperti a tutto ciò che è nuovo, dalla quale dirigono la nostra attenzione sulle persone e sugli eventi vicini a noi.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала