- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Ufficiale della NATO svela uno scenario "da incubo" temuto dalle forze armate dell'Ucraina

© Sputnik . Stringer / Accedi all'archivio mediaKiev
Kiev - Sputnik Italia, 1920, 18.12.2022
Seguici suTelegram
Le autorità e le forze armate ucraine temono un secondo attacco dell'esercito russo a Kiev, che spingerà l'Occidente a negoziare, scrive un veterano dell'esercito greco, Stavros Atlamazoglou, in un articolo per 19Fortyfive.
Come ha notato dall’esperto, gli attacchi contro le infrastrutture critiche hanno notevolmente indebolito il Paese. Un eventuale attacco alla capitale ucraina costringerà le autorità di Kiev ad avviare un dialogo per trovare una soluzione al conflitto, ha affermato.
Dopo un tale attacco, anche gli alleati occidentali di Volodymyr Zelensky, seriamente stanchi dei combattimenti, potrebbero fare pressioni su di lui per riprendere i negoziati con Mosca, ritiene l'ufficiale.
Berlino - Sputnik Italia, 1920, 18.12.2022
Germania: il ministro degli Esteri dice 'no' al cessate il fuoco alle condizioni russe
Dopo l'inizio dell'operazione speciale russa per liberare il Donbass, gli Stati Uniti e l'Unione Europea hanno stanziato miliardi di dollari per armamenti per le forze armate dell'Ucraina. Mosca ha ripetutamente notato che l'Occidente sta cercando di prolungare il conflitto. Come sottolineato dal ministero della Difesa russo, i magazzini con munizioni straniere diventeranno obiettivi legittimi per le forze aerospaziali russe nella vicina repubblica.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала