Turchia sostiene il dialogo tra Egitto e Libia sulla demarcazione dei confini marittimi

© Sputnik . Andrey Stenin / Accedi all'archivio mediaLa situazione in Libia
La situazione in Libia - Sputnik Italia, 1920, 18.12.2022
Seguici suTelegram
La Turchia ritiene necessario risolvere le divergenze tra Egitto e Libia sulla questione della demarcazione marittima nel Mediterraneo orientale mediante i negoziati. Lo riporta domenica il canale televisivo NTV, citando fonti del ministero degli Esteri turco.
"L'Egitto e la Libia dovrebbero avviare un dialogo il prima possibile per risolvere le divergenze", ha affermato il ministero degli Esteri turco.
Ha aggiunto che con la decisione di delimitare le zone marittime in direzione occidentale la parte egiziana viola i confini delle acque territoriali della Libia. Allo stesso tempo, i confini definiti dall'Egitto non si applicano alle acque territoriali della Turchia, ha affermato il ministero degli Esteri.
Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha firmato un decreto sulla delimitazione delle zone marittime in direzione ovest. Come notato dal quotidiano greco Kathimerini, la decisione del presidente egiziano colpisce le pretese che la Turchia e il governo di unità nazionale (GNA) della Libia hanno avanzato riguardo alle acque nel Mediterraneo attraverso il memorandum turco-libico del 2019 e un memorandum aggiuntivo sugli idrocarburi firmato nell'ottobre di quest'anno.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала