- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

USA potrebbero annunciare piani per consegna missili Patriot all'Ucraina “entro pochi giorni”

© AFP 2023 / KIM JAE-HWANIl sistema antimissile statunitense Patriot
Il sistema antimissile statunitense Patriot - Sputnik Italia, 1920, 14.12.2022
Seguici suTelegram
Né il Pentagono, né il Dipartimento di Stato americano hanno offerto alcun commento ufficiale sul rapporto.
Il Pentagono starebbe ultimando i piani, hanno riferito i media statunitensi citando alti funzionari, per la consegna dei sistemi missilistici Patriot all’Ucraina, l’annuncio ufficiale sarebbe prossimo. La decisione di fornire alle autorità di Kiev il sistema avanzato di difesa aerea a lungo raggio a lungo richiesto, necessita ancora dell'approvazione del Segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Lloyd Austin, prima di ricevere la firma finale del Presidente Joe Biden.
Dopo il completamento delle formalità i Patriot saranno spediti a destinazione entro pochi giorni, ha aggiunto il rapporto, e gli ucraini saranno addestrati all'uso delle batterie di missili presso la base dell'Esercito americano a Grafenwoehr, in Germania. Non sono stati forniti chiarimenti sul numero di lanciamissili che verranno consegnati all’Ucraina.
Una tipica batteria di Patriot incorpora un set di radar per rilevare e tracciare gli obiettivi, computer, apparecchiature di generazione di energia, una stazione di controllo dell'ingaggio e fino a otto lanciatori, ciascuno dotato di quattro missili, ha specificato il rapporto.
Né il Pentagono, né il Dipartimento di Stato americano hanno offerto alcun commento ufficiale sul rapporto.
Il sistema missilistico di difesa aerea Patriot ("Phased Array Tracking Radar to Intercept of Target"), schierato per la prima volta nel 1982 e da allora aggiornato più volte, è progettato per contrastare e distruggere i missili balistici a corto raggio in arrivo, gli aerei avanzati e i missili da crociera.
Gli Stati Uniti hanno inviato missili Patriot all'Arabia Saudita, all'Iraq, alla regione del Pacifico e, più recentemente, alla Polonia.
"Questo dispiegamento difensivo viene condotto in modo proattivo per contrastare qualsiasi potenziale minaccia alle forze statunitensi e alleate e al territorio della NATO. Si tratta di una misura prudente di protezione delle forze che sostiene il nostro impegno nei confronti dell'Articolo Cinque e non sosterrà in alcun modo alcuna operazione offensiva", ha dichiarato il 13 dicembre il Capitano Adam Miller, portavoce del Comando Europeo degli Stati Uniti, in un comunicato.
Il regime di Kiev ha chiesto a gran voce le batterie Patriot per mesi, tuttavia, la consegna e il funzionamento di quello che è stato il pilastro delle operazioni militari statunitensi, secondo quanto riferito, è irto di "sfide logistiche". Quindi, per far funzionare correttamente le batterie di missili Patriot sono necessari equipaggi molto più grandi, con decine di persone adeguatamente addestrate. Questa formazione, specifica per le batterie di missili Patriot, può richiedere diversi mesi, è stato specificato nel rapporto.
Tuttavia, "la realtà di ciò che sta accadendo sul terreno" ha spinto Washington a prendere la decisione, come ha dichiarato un funzionario dell'amministrazione Biden.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала