Kaliningrad, la Russia chiederà risarcimento danni al Wto dopo il divieto di transito dalla Lituania

© Sputnik . Eugene OdinokovCattedrale di Königsberg a Kaliningrad
Cattedrale di Königsberg a Kaliningrad - Sputnik Italia, 1920, 14.12.2022
Seguici suTelegram
È necessario elaborare attentamente con gli avvocati la questione della presentazione di una richiesta di risarcimento danni al Wto da parte della Russia e della sua regione di Kaliningrad dopo il divieto di transito attraverso la Lituania, ha detto mercoledì il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.
"Per quanto riguarda Kaliningrad, ovviamente, c'è un atteggiamento particolare, perché la regione ha una posizione piuttosto speciale a causa della sua posizione geografica. Per quanto riguarda le prospettive giudiziarie, ovviamente, la situazione dovrà prima essere analizzata molto attentamente, (dovrà essere) elaborato il punto di vista di avvocati, esperti legali, al fine di pianificare al meglio i possibili passi", ha detto Peskov.
All'inizio della giornata, il governatore della regione, Anton Alikhanov, ha dichiarato a Sputnik che le autorità di Kaliningrad stanno calcolando i danni derivanti dalle restrizioni al transito imposte dalla Lituania per presentare un reclamo al Wto.
Dal 18 giugno, la Lituania ha vietato il trasporto nella regione di Kaliningrad di merci soggette alle sanzioni dell'Unione Europea, inclusi materiali da costruzione, metallo, legno, cemento, fertilizzanti, alcol, caviale e altre categorie, che rappresentano circa il 50% del volume di traffico totale.
Le autorità lituane hanno affermato che "stanno semplicemente rispettando le sanzioni dell'UE".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала