Alle proteste nel Perù sono morte 7 persone

© AFP 2023 / Ernesto BenavidesRivolte in Perù
Rivolte in Perù - Sputnik Italia, 1920, 13.12.2022
Seguici suTelegram
È salito a sette il numero dei morti nelle rivolte in Perù, secondo quanto riferito dalle autorità della regione di Apurimac.
"Altre tre persone sono morte oggi in Apurimac, cinque persone in totale", ha detto la direzione sanitaria locale in un post sul blog.
Secondo i medici e il difensore civico, sette persone sono morte nel Paese in pochi giorni, tutte per ferite da arma da fuoco.
Il capo del Dipartimento antiterrorismo della Polizia nazionale, Ocar Arriola, da parte sua, ha dichiarato in un'intervista alla stazione radio RPP che 119 poliziotti sono rimasti feriti durante i disordini, uno di loro è in gravi condizioni, altri sei sono stati rapiti e trattenuti dai manifestanti.
Lo scorso 7 dicembre il presidente peruviano Castillo ha sciolto il Parlamento, che avrebbe dovuto esprimersi sull’impeachment nei suoi confronti per la terza volta. Tuttavia, i parlamentari si sono comunque riuniti per un incontro e hanno preso una decisione sulle sue dimissioni. I militari e la polizia si sono espressi contro la decisione del presidente, il politico è stato detenuto con l'accusa di sedizione e abuso di potere e posto in arresto preliminare per sette giorni. La vicepresidente del Perù Dina Boluarte ha già prestato giuramento al Congresso ed è diventata la prima donna presidente del Perù.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала