- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Zelensky annuncia un nuovo pacchetto di assistenza all'Ucraina dalla Norvegia

© Sputnik . StringerIl presidente ucraino Zelensky
Il presidente ucraino Zelensky - Sputnik Italia, 1920, 11.12.2022
Seguici suTelegram
Volodymyr Zelensky ha affermato che la Norvegia ha stanziato 100 milioni di dollari per ripristinare il sistema energetico ucraino.
"Ci sono notizie importanti dalla Norvegia. C'è un nuovo pacchetto di sostegno da 100 milioni di dollari da questo paese per ripristinare il nostro sistema energetico... Riceviamo difesa, supporto economico, politico e assistenza umanitaria dalla Norvegia. La Norvegia aiuta anche con l'acquisto di gas", ha detto Zelenskyj nel suo videomessaggio serale.
Gli attacchi all'infrastruttura ucraina delle forze armate russe sono iniziati il ​​​​10 ottobre, due giorni dopo l'attacco terroristico al ponte di Crimea, organizzato, secondo le autorità russe, dai servizi speciali ucraini. Gli attacchi sono effettuati su infrastrutture energetiche, industria della difesa, comando militare e strutture di comunicazione in tutto il paese, da Kharkov e Kiev a Leopoli e Ivano-Frankivsk.
Da allora, ogni giorno sono stati annunciati allarmi antiaerei nelle regioni ucraine, a volte in tutto il paese. Zelensky il 1° novembre ha affermato che circa il 40% delle infrastrutture energetiche ucraine è stato danneggiato, provocando massicce interruzioni di corrente.
La Russia ha già inviato una nota ai paesi della NATO a causa della fornitura di armi all'Ucraina. Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha osservato che qualsiasi carico contenente armi per l'Ucraina diventerà un obiettivo legittimo per la Russia. Il ministero degli Esteri della Federazione Russa ha dichiarato che i paesi della NATO stanno "giocando con il fuoco" fornendo armi all'Ucraina. Il portavoce del presidente della Federazione Russa Dmitry Peskov ha osservato che gonfiare l'Ucraina con armi dall'Occidente non contribuisce al successo dei negoziati russo-ucraini e avrà un effetto negativo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала