Perù, almeno 20 feriti negli scontri tra manifestanti e le forze dell'ordine

© AFP 2023 / Ernesto BenavidesManifestazioni nel Perù
Manifestazioni nel Perù - Sputnik Italia, 1920, 11.12.2022
Seguici suTelegram
Almeno 20 persone sono rimaste ferite e un agente di polizia è stato rapito negli scontri tra manifestanti e le forze dell'ordine nella provincia di Andahuaylas, nel nord-ovest del Perù, ha riferito la radio RPP, citando fonti della polizia.
In precedenza, l’emittente radiofonica aveva riferito che i sostenitori dell'ex presidente del Perù detenuto, Pedro Castillo, stanno organizzando manifestazioni nel Paese, chiedendo le elezioni per il capo dello stato e le dimissioni del Congresso.
"Un poliziotto è stato rapito e almeno 20 persone sono rimaste ferite in diversi scontri tra manifestanti e poliziotti nella provincia di Andahuaylas, regione di Apurimac", ha riportato la radio, citando fonti della polizia.
La polizia ha usato gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti. Secondo la polizia peruviana, tra le vittime sarebbero 10 agenti delle forze dell'ordine. I manifestanti hanno lanciato bastoni e pietre contro gli agenti.
Soldati della Bundeswehr - Sputnik Italia, 1920, 10.12.2022
La Bundeswehr dotata peggio causa sostegno a Kiev
Mercoledì il presidente peruviano Castillo ha sciolto il Parlamento, che avrebbe dovuto esprimersi sull’impeachment nei suoi confronti per la terza volta. Tuttavia, i parlamentari si sono comunque riuniti per un incontro e hanno preso una decisione sulle sue dimissioni. I militari e la polizia si sono espressi contro la decisione del presidente, il politico è stato detenuto con l'accusa di sedizione e abuso di potere e posto in arresto preliminare per sette giorni. La vicepresidente del Perù Dina Boluarte ha già prestato giuramento al Congresso ed è diventata la prima donna presidente del Perù.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала