Putin: la Russia non venderà petrolio ai Paesi che fissano un tetto

© Sputnik . Maksim Bogovid / Accedi all'archivio mediaEstrattore di petrolio
Estrattore di petrolio - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2022
Seguici suTelegram
Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che la Russia non venderà petrolio ai paesi che fissano limiti di prezzo.
"La Russia non venderà petrolio a paesi ostili che ne fissano un prezzo massimo", ha affermato il presidente russo Vladimir Putin.
"Per quanto riguarda la nostra reazione, allora, come ho già detto, semplicemente non venderemo a quei Paesi che prendono tali decisioni", ha detto Putin in una conferenza stampa dopo la sua visita in Kirghizistan.
Il 5 dicembre sono entrate in vigore le sanzioni petrolifere occidentali: l'Unione Europea ha smesso di accettare il trasporto marittimo del petrolio russo e i Paesi del G7, l' Australia e l'UE hanno introdotto un limite di prezzo per il trasporto marittimo a 60 dollari al barile, che è più costoso da trasportare ed è vietato assicurare.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала