Putin critica la dichiarazione della Merkel sugli accordi di Minsk

© Sputnik . Alexey Danichev / Accedi all'archivio mediaRussian President Vladimir Putin
Russian President Vladimir Putin  - Sputnik Italia, 1920, 09.12.2022
Seguici suTelegram
Putin: dopo dichiarazioni del genere, come ha fatto la Merkel, non è chiaro come negoziare.
Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che dopo le parole dell'ex cancelliere tedesco Angela Merkel sui motivi della conclusione degli accordi di Minsk, sorge una questione di fiducia, ma sarà necessario concordare sulla questione ucraina.

"Ora, ovviamente, sorge una questione di fiducia. E la fiducia, ovviamente, è quasi a zero, ma dopo dichiarazioni di questo tipo, ovviamente, sorge la domanda: come negoziare qualcosa? Ed è possibile negoziare con qualcuno? E dove sono le garanzie? Questa, ovviamente, è la domanda", ha detto Putin ai giornalisti.

"Ma comunque, alla fine, dovremo negoziare. Ho detto molte volte che siamo pronti per questi accordi, siamo aperti, ma questo ci fa pensare, ovviamente, a chi abbiamo a che fare", ha aggiunto il presidente.
In precedenza, la Merkel, in un'intervista al quotidiano Zeit, aveva affermato che "l'accordo di Minsk del 2014 era un tentativo di dare tempo all'Ucraina".
L'ex cancelliere ha detto di dubitare che i Paesi della NATO avrebbero potuto fare tanto quanto stanno facendo ora per aiutare l'Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала