- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Ucraina perde oltre 8.300 militari, 149 carri armati, 300 veicoli da combattimento a novembre

© Sputnik . Evgeny Biyatov / Accedi all'archivio mediaIl ministro della Difesa russo Sergey Shoigu
Il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu  - Sputnik Italia, 1920, 06.12.2022
Seguici suTelegram
Le perdite dell'Ucraina a novembre ammontano a più di 8.300 militari, 5 aeroplani, 10 elicotteri, 149 carri armati e più di 300 veicoli corazzati, ha detto martedì il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu.
"Le perdite del nemico a novembre ammontano a più di 8.300 militari, 5 aeroplani, 10 elicotteri, 149 carri armati e più di 300 veicoli corazzati da combattimento", riferisce il ministro della Difesa russo, Sergey Shoigu.
Shoigu ha aggiunto che sono stati causati danni significativi alle truppe e all'equipaggiamento dell'esercito ucraino nelle direzioni di Donetsk meridionale e lungo la direttiva Lugansk-Donetsk.
La Russia ha iniziato a colpire le infrastrutture ucraine il 10 ottobre, due giorni dopo l'attacco terroristico al ponte di Crimea, che Mosca ritiene sia stato pianificato e realizzato da Kiev.
Gli attacchi sono effettuati contro l'energia, l'industria della difesa, il comando militare e le strutture di comunicazione in tutta l'Ucraina.
Da allora, ogni giorno sono stati emessi allarmi antiaerei nelle regioni ucraine, a volte in tutto il Paese.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала