Gli USA condannano la sparatoria all'ambasciata pakistana in Afghanistan

© AFP 2023 / A MajeedAmbulanza nel Pakistan
Ambulanza nel Pakistan - Sputnik Italia, 1920, 03.12.2022
Seguici suTelegram
Sabato gli Stati Uniti hanno condannato un attacco avvenuto il giorno prima all'ambasciata pakistana nella capitale dell'Afghanistan, in cui un alto diplomatico pakistano è rimasto illeso, ma una delle sue guardie pakistane è rimasta ferita, provocando un'ondata di rabbia nella nazione islamica.
L'assalto di venerdì arriva tra le crescenti tensioni tra i vicini dell'Asia meridionale per le affermazioni di Islamabad secondo cui le forze governative anti-pakistane stanno organizzando attacchi terroristici dai nascondigli in Afghanistan.
I colpi sono stati sparati contro l'ambasciata da un edificio vicino da uno o più assalitori. Poco dopo la sparatoria, venerdì, il primo ministro pakistano Shahbaz Sharif ha parlato su Twitter, definendo l'attacco un "tentativo di assassinio" contro il capo della missione pakistana in Afghanistan, Ubaid-ur-Rehman Nizamani.
Il Pakistan ha rimpatriato in elicottero la guardia ferita Israr Mohammad, che sabato è stato ricoverato in ospedale.
L'attacco all'ambasciata è avvenuto pochi giorni dopo che il vice ministro degli Esteri pakistano Hina Rabbani Khar è volato a Kabul per tenere colloqui con il ministro degli Esteri afghano Amir Khan Muttaqi su una serie di questioni, tra cui l'ultima minaccia dei talebani pakistani, che hanno recentemente posto fine a un cessate il fuoco di un mese con il Pakistan e hanno chiesto ai combattenti riprendere gli attacchi in tutto il paese.
Venerdì a Washington, il portavoce del Dipartimento di Stato americano Ned Price ha dichiarato che gli Stati Uniti hanno condannato l'attacco all'ambasciata, dicendo ai giornalisti "porgiamo le nostre condoglianze e auguriamo una rapida guarigione a coloro che sono stati colpiti dalla violenza".
Gli Stati Uniti sono "profondamente preoccupati per l'attacco a un diplomatico straniero e chiedono un'indagine completa e trasparente", ha affermato Price.
Anche l'incaricato d'affari statunitense per l'Afghanistan, Karen Decker, ha condannato l'attacco a Nizamani in un tweet di sabato. ``Indignato per l'attacco al mio omologo diplomatico @PakinAfg, Ubaid Nizamani; Sono grato che sia al sicuro e auguro una rapida guarigione alla coraggiosa guardia di sicurezza che è rimasta ferita. Mi unisco alla richiesta di un'indagine rapida, approfondita e trasparente", ha scritto Decker.
Muttaqi, venerdì sera, ha chiamato il ministro degli Esteri pakistano Bilawal Bhutto Zardari per condannare "l'attacco terroristico" contro Nizamani, secondo una dichiarazione del ministero degli Esteri pakistano.
Muttaqi ha assicurato a Bhutto-Zardari che "il governo afghano consegnerà rapidamente alla giustizia gli autori di questo atroce attacco", afferma la dichiarazione.
Bhutto-Zardari ha ringraziato Muttaqi e ha affermato che "il governo talebano deve impedire ai terroristi di minare le relazioni tra Pakistan e Afghanistan", e ha affermato che il Pakistan, da parte sua, ha ribadito il suo fermo impegno a combattere il terrorismo, affermando che "il Pakistan sarà imperterrito da tali vili attacchi".
La sparatoria di venerdì arriva il giorno dopo che il Pakistan ha chiesto al governo talebano dell'Afghanistan di impedire attacchi terroristici organizzati dal loro territorio dai talebani pakistani, che si nascondono in Afghanistan.
Il Pakistan ha presentato la richiesta dopo che un attentatore suicida inviato dal gruppo Tehrik-e-Taliban Pakistan, o TTP, si è fatto esplodere vicino a un camion che trasportava agenti di polizia diretti a proteggere i lavoratori della polio vicino a Quetta, la capitale della provincia del Baluchistan. Un agente di polizia e tre civili sono stati uccisi nell'attacco di mercoledì.
La presidente della Commissione Ursula von der Leyen - Sputnik Italia, 1920, 03.12.2022
L'Ucraina come l'Irlanda, Ursula von der Leyen scatena l'ira del Regno Unito
I talebani pakistani sono un gruppo separato, ma alleato con i talebani afghani, che hanno preso il potere nel loro paese lo scorso anno, mentre le truppe statunitensi e della NATO erano nelle fasi finali del loro ritiro dall'Afghanistan.
Venerdì, il portavoce del capo della polizia di Kabul, Khalid Zadran, ha detto che la polizia ha arrestato un sospetto nell'edificio da cui sono stati sparati i colpi venerdì. Sempre venerdì, un importante politico e signore della guerra, Gulbuddin Hekmatyar, è uscito illeso da un altro attacco a Kabul, ha riferito il suo ufficio.
Nessuno ha rivendicato immediatamente la responsabilità di nessuno degli attacchi a Kabul.
Venerdì il Pakistan ha convocato un alto diplomatico afghano per presentare una protesta, secondo una dichiarazione del ministero degli Esteri. Il ministro ha affermato che il diplomatico afghano ha definito l'attacco all'ambasciata "altamente sfortunato" e ha insistito sul fatto che "l'attacco è stato perpetrato dai nemici comuni di Pakistan e Afghanistan". I funzionari talebani hanno rafforzato la sicurezza presso l'ambasciata pakistana e in altre missioni altrove in Afghanistan .
Soildati NATO alle esercitazioni in Lituania (foto d'archivio) - Sputnik Italia, 1920, 02.12.2022
Le forze militari NATO in Lituania passano alla modalità di prontezza al combattimento
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала