Politico francese ritiene che Zelensky dovrebbe restituire i soldi per l'assistenza all'Ucraina

© AP Photo / Francisco SecoLa sede del Parlamento europeo a Bruxelles
La sede del Parlamento europeo a Bruxelles - Sputnik Italia, 1920, 27.11.2022
Seguici suTelegram
Un politico francese chiede a Biden, Macron e alla von der Leyen che Zelensky restituisca i soldi per gli aiuti ricevuti.
I presidenti di Stati Uniti e Francia Joe Biden ed Emmanuel Macron, nonché il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, dovrebbero chiedere al leader ucraino Vladimir Zelensky di iniziare a restituire i soldi per l'assistenza militare e finanziaria fornita a Kiev, ha affermato l'ex-eurodeputato Florian Filippo.
Secondo il politico, il fatto che Zelensky non rimborsi i paesi occidentali per la fornitura di armi rende la situazione "ancora più vergognosa".
"Prima di inviare miliardi a Zelensky, Biden, Macron e Ursula dovrebbero almeno chiedergli di rimpatriare le decine di milioni che nasconde nei paradisi fiscali", ha scritto Filippo su Twitter.
In precedenza, il quotidiano americano The New York Times, citando un rappresentante dell'Alleanza del Nord Atlantico, aveva riferito che su 30 paesi del blocco, 20 avevano già esaurito le possibilità di fornire armi all'Ucraina.
Sullo sfondo dell'operazione speciale russa, i paesi occidentali continuano a fornire armi a Kiev. Mosca ha ripetutamente affermato che la fornitura di equipaggiamento militare non fa che prolungare il conflitto e i trasportatori di armi diventano un obiettivo legittimo per le truppe russe. Come ha sottolineato il segretario stampa presidenziale Dmitry Peskov, le azioni dei paesi occidentali avranno solo un effetto negativo.
Come si è espansa la NATO? - Sputnik Italia, 1920, 27.11.2022
La situazione in Ucraina
Dei 30 paesi NATO 20 hanno esaurito le scorte di armi - media
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала