- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Dei 30 paesi NATO 20 hanno esaurito le scorte di armi - media

© SputnikCome si è espansa la NATO?
Come si è espansa la NATO? - Sputnik Italia, 1920, 27.11.2022
Seguici suTelegram
Dei 30 paesi della NATO, 20 hanno già esaurito le possibilità di fornire armi all'Ucraina, ha scritto il New York Times, citando un rappresentante dell'Alleanza del Nord Atlantico.
"I piccoli paesi hanno esaurito il loro potenziale e 20 membri della NATO su 30 si sono 'significativamente esauriti'", ha spiegato la fonte.
L'interlocutore del quotidiano ha precisato che i restanti dieci stati sono pronti a continuare ad aiutare Kiev.
"Soprattutto gli alleati più grandi. Stiamo parlando di Francia, Germania, Italia e Paesi Bassi", afferma la pubblicazione.
Allo stesso tempo, all'inizio di novembre, il ministro della Difesa italiano Guido Crosetto ha affermato che Roma non sta preparando nuove forniture di armi per l'Ucraina, ma non ha escluso che le autorità possano riconsiderare l'approccio nel quadro degli accordi Nato.
Bandiere dell'Ucraina e della NATO - Sputnik Italia, 1920, 26.11.2022
Belgio dice sì a ingresso dell'Ucraina in Ue e Nato
Sullo sfondo di un'operazione speciale russa, i paesi occidentali continuano a fornire armi a Kiev. Mosca ha ripetutamente affermato che la fornitura di equipaggiamento militare non fa che prolungare il conflitto e i trasportatori di armi diventano un obiettivo legittimo per le truppe russe. Come ha sottolineato il segretario stampa presidenziale Dmitry Peskov, le azioni dei paesi occidentali avranno solo un effetto negativo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала