Europa scontenta dei guadagni USA in Ucraina - Politico

© Sputnik . Aleksey VitvitskiyBandiere dei paesi dell'UE di fronte all'edificio principale del Consiglio d'Europa a Strasburgo
Bandiere dei paesi dell'UE di fronte all'edificio principale del Consiglio d'Europa a Strasburgo - Sputnik Italia, 1920, 25.11.2022
Seguici suTelegram
I politici europei esprimono sempre più insoddisfazione per le azioni della Casa Bianca, che guadagna sulla crisi ucraina e sulla carenza di risorse energetiche nell'UE, scrive Politico, citando le proprie fonti.
“Se si guarda con sobrietà, il Paese che beneficia maggiormente di questo conflitto sono gli Stati Uniti, perché vendono più gas e a prezzi più alti, e anche perché vendono più armi”, ha detto uno dei rappresentanti europei.
L'unità degli alleati occidentali è stata scossa e i politici sono "furiosi con l'amministrazione Joe Biden" e accusano gli americani di approfittare della crisi generale, scrivono i giornalisti.
Soprattutto, i rappresentanti europei sono infastiditi dai sussidi ambientali e dalle tasse imposte dal presidente degli Stati Uniti. Questi, secondo Bruxelles, limitano ingiustamente il commercio in Europa e minacciano di distruggere l'industria del continente.
I leader dell'UE hanno discusso con Biden dell'impatto delle politiche americane sui mercati europei, ha detto una fonte a Politico, ma lui non era a conoscenza delle implicazioni per l'UE. L'ignoranza degli Stati Uniti, scrive il giornale, si è rivelata un grosso problema.
"Gli europei erano chiaramente frustrati dalla mancanza di informazioni e consultazioni preliminari", ha concluso David Kleimann del think tank Bruegel.
All'inizio di novembre, il presidente francese Emmanuel Macron, durante un discorso ai rappresentanti dell'industria, ha criticato la legge per ridurre l'inflazione negli Stati Uniti.
L'America produce gas, che vende a un prezzo più alto rispetto ai paesi europei, e offre anche un'enorme assistenza finanziaria a numerosi settori, il che "rimuove il progetto europeo dal mercato", si è indignato il politico europeo.
Secondo Macron, la legge sulla riduzione dell'inflazione non è conforme agli standard dell'Organizzazione mondiale del commercio. Washington si sta comportando in modo "ostile" in questa situazione, ha concluso il presidente francese.
Ad agosto Joe Biden ha firmato una normativa che prevede, tra l'altro, l'ampliamento delle agevolazioni fiscali per l'acquisto di veicoli elettrici assemblati in Nord America. L'amministrazione presidenziale ha chiamato il documento "Inflation Reduction Act". Lo stato ha stanziato 370 miliardi di dollari per l'energia pulita e il raggiungimento degli obiettivi climatici, 64 miliardi di dollari per ridurre il costo dei medicinali e dell'assicurazione sanitaria.
La bandiera del PKK - Sputnik Italia, 1920, 25.11.2022
Gli USA propongono alla Turchia di far allontanare i guerriglieri curdi senza intervento militare
Allo stesso tempo, l'Unione Europea ha definito l'atto una discriminazione nei confronti di prodotti simili importati da altri paesi. Il commissario europeo al Mercato interno, Thierry Breton, non ha escluso l'imposizione di sanzioni se gli Stati Uniti non rivedranno le misure di sostegno alle imprese previste dalla legge per la riduzione dell'inflazione.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала