Parte dell'oleodotto Druzhba ha subito un fermo nel territorio dell'Ucraina - Transneft

© Sputnik . Egor EryomovSimbolo dell'oleodotto "Amicizia" nei pressi della città di Mazyr in Bielorussia
Simbolo dell'oleodotto Amicizia nei pressi della città di Mazyr in Bielorussia - Sputnik Italia, 1920, 23.11.2022
Seguici suTelegram
Parte della linea meridionale dell'oleodotto Druzhba ha subito un fermo nel territorio dell'Ucraina, i tempi per la ripresa del pompaggio da parte dell'operatore ucraino Ucrtransnafta non sono noti a Transneft, ha riferito a RIA Novosti il consigliere del presidente della compagnia russa Igor Demin.
"In Ucraina, una parte (dell'oleodotto Druzhba - n.d.r.) ha subito un fermo, da Brod ai Carpazi. In direzione Brod la Bielorussia al momento non pompa petrolio. Quando si attiverà Ucrtransnafta non saprei dirlo", ha detto Demin.

L'oleodotto Druzhba parte dalla regione russa di Samara, passa attraverso Bryansk (Russia) e poi si divide in due linee: quella settentrionale (attraverso Bielorussia, Polonia e Germania) e meridionale (attraverso Ucraina, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria).
Gazprom - Sputnik Italia, 1920, 23.11.2022
Moldovgaz: Chisinau lascia deliberatamente il gas in Ucraina per evitare il deficit
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала