L'Iran rivedrà gli accordi con l'AIEA alla luce dell'ultima risoluzione dell'agenzia

© AP PhotoProgramma nucleare iraniano
Programma nucleare iraniano - Sputnik Italia, 1920, 21.11.2022
Seguici suTelegram
L'Iran riconsidera l'azione con l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) in considerazione dell'ultimo consiglio dell'agenzia - ministero Affari esteri dell'Iran.
L'Iran rivedrà i suoi accordi con l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) alla luce della sua ultima risoluzione.
Questa dichiarazione è stata rilasciata questo lunedì dal portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Nasser Kanani Chafi.

"Durante la visita di una delegazione iraniana di alto rango a Vienna, sono stati raggiunti accordi su una possibile cooperazione costruttiva con l'AIEA", ha dichiarato il portavoce agli interlocutori del "Young Journalists Club".

"È necessario rivedere gli accordi esistenti con l'agenzia (...) L'Organizzazione per l'energia atomica iraniana si sta già occupando di questo problema e prenderà le misure necessarie", ha affermato Chafi.
Il 17 novembre il Consiglio di amministrazione dell'AIEA ha adottato il testo di una risoluzione sull'Accordo di salvaguardia del Trattato di non proliferazione nucleare (TNP) con la Repubblica islamica dell'Iran.
In questo documento, l'Agenzia ha invitato l'Iran a spiegare con urgenza l'origine del materiale nucleare precedentemente trovato nelle sue strutture e fornire la documentazione e l'accesso alle stesse.
La bozza di risoluzione presentata al consiglio direttivo dell'AIEA è stata elaborata dagli Stati Uniti e dall'Eurotroika (Gran Bretagna, Francia e Germania).
Poco prima del voto, la parte americana ha affermato che l'Iran deve ora garantire la necessaria cooperazione senza "promesse vuote".
I membri del consiglio hanno votato a porte chiuse. 26 membri del consiglio hanno votato a favore della risoluzione, cinque si sono astenuti, Russia e Cina hanno votato contro.
Il giorno successivo, il 18 novembre, Chafi ha condannato la risoluzione del Consiglio dei governatori dell'AIEA sul programma nucleare iraniano.
Secondo l'addetto stampa del dipartimento diplomatico iraniano, la risoluzione presentata è indirizzata ad "esercitare pressioni politiche sulla repubblica islamica".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала