La polizia di Bangkok si prepara a respingere un assalto dei manifestanti contro il forum APEC

© AP Photo / Sakchai LalitLa polizia a Bangkok
La polizia a Bangkok - Sputnik Italia, 1920, 18.11.2022
Seguici suTelegram
Gli agenti di polizia impegnati per la sicurezza durante la riunione dei leader del Forum di Cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC) si stanno preparando a respingere un attacco dei manifestanti contro il governo thailandese e il forum APEC in Thailandia, riferisce il corrispondente di RIA Novosti.
I manifestanti, che in mattinata hanno lanciato una manifestazione in numero ridotto davanti al municipio di Bangkok hanno promesso di irrompere nel Centro nazionale convegni Regina Sirikit, dove si sta svolgendo il vertice, durante il giorno per trasmettere ai leader delle potenze mondiali una dichiarazione in cui si afferma che il governo thailandese è presumibilmente una dittatura che non sa come gestire l'economia. La polizia ha già respinto diversi tentativi da parte dei manifestanti di sfondare le barriere della polizia e dirigersi verso il centro convegni. Negli scontri con la polizia sono stati usati proiettili di gomma.
La voce secondo cui la folla di manifestanti, in forte crescita sin dalla mattinata, è riuscita a scavalcare i cordoni di polizia e si sta avvicinando alla sede della riunione dei leader, è apparsa intorno alle 13.30 (07.30 ora italiana) dopo la pubblicazione sui social di un video anonimo in cui i manifestanti si sono scontrati con i poliziotti: una rissa è avvenuta non a 10, ma a meno di 5 chilometri dal centro congressi, protetto da un settore di sicurezza lungo un chilometro, a cui si accede solo con un pass.
Il corrispondente dell'agenzia non ha visto i manifestanti. Tuttavia, stavano arrivando i rinforzi: circa 100 agenti delle forze dell'ordine in uniformi per il controllo della folla si sono uniti alla polizia già in piedi dietro una barricata di barriere di plastica stampata. Uno su dieci dei nuovi arrivati ​​portava un fucile a pompa, che la polizia thailandese usa per sparare proiettili di gomma contro i manifestanti quando necessario.
Al centro del perimetro di sicurezza, di fronte alle porte dell'edificio del centro convegni, c'erano poliziotti, equipaggiati in modo diverso: tutti avevano pistole di servizio, due mitragliatrici corte.
Nel 2007, i manifestanti hanno attaccato il Royal Cliff Hotel nella località di Pattaya, dove si è tenuto il vertice dell'Associazione delle nazioni del sud-est asiatico (ASEAN), i leader dei paesi del blocco sono stati evacuati dal tetto dell'hotel dagli elicotteri della Marina thailandese alle navi da guerra.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала