Gazprom ha iniziato a fornire gas all'Azerbaigian secondo nuovo contratto

© Sputnik . Vitaliy Ankov / Accedi all'archivio mediaAlla stazione di distribuzione gas naturale
Alla stazione di distribuzione gas naturale - Sputnik Italia, 1920, 18.11.2022
Seguici suTelegram
Martedì, Gazprom ha iniziato a fornire gas all'Azerbaigian in conformità con un nuovo accordo con SOCAR, il volume delle forniture nel periodo fino a marzo sarà fino a 1 miliardo di metri cubi, ha affermato la società russa.
"Il 15 novembre sono iniziate le consegne di gas russo all'Azerbaigian in conformità con un nuovo accordo di vendita e acquisto di gas. Il documento è stato firmato tra Gazprom Export LLC e la Compagnia petrolifera statale della Repubblica dell'Azerbaigian (SOCAR). Le consegne saranno effettuate fino a marzo 2023. Il volume delle consegne è fino a 1 miliardo di metri cubi di gas", ha dichiarato Gazprom in un messaggio sul suo canale Telegram.
Gazprom ha fornito gas all'Azerbaigian nel 2000-2006, ma poi il Paese ha iniziato ad aumentare la produzione di gas per l'esportazione in Georgia e Turchia dal giacimento di Shah Deniz. Nel 2017-2018 sono riprese le consegne. Dal 2019, dopo il lancio della seconda fase di Shah Deniz, l'Azerbaigian si è nuovamente rifiutato di acquistare gas dalla Russia.
SOCAR è la più grande compagnia statale di petrolio e gas in Azerbaigian. Le sue attività comprendono l'esplorazione, la produzione, la lavorazione, il trasporto e la vendita di petrolio, gas naturale e condensato di gas.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала