- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

È diventato più difficile per l'Occidente dare soldi all'Ucraina anche se cresce l'appetito di Kiev

© AFP 2022 / Yurko DyachyshynУкраинский военнослужащий у флагов США и Украины на военных учений
Украинский военнослужащий у флагов США и Украины на военных учений - Sputnik Italia, 1920, 18.11.2022
Seguici suTelegram
Lo scrive il New York Times.
Gli attacchi russi sono diventati un vero mal di testa per l'Ucraina, scrive il New York Times. Il costo del ripristino delle infrastrutture è già stimato in centinaia di miliardi di dollari e probabilmente non è ancora il limite massimo.
Naturalmente l'Ucraina chiede di nuovo aiuti in questo contesto. Kiev ha bisogno di un flusso costante di assistenza finanziaria. Ma ora questo si è rivelato in discussione: il portafoglio dell'Occidente non è di gomma, inoltre proprio in Occidente si sono aggravati i problemi economici.
L'aumento dei prezzi e la disoccupazione rendono difficile "spingere" questi aiuti e "spiegare" ai cittadini perché devono fare la fame e congelarsi per il bene dell'Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала