Zelensky non è sicuro che i missili caduti in Polonia siano effettivamente russi

© Sputnik . StringerIl presidente ucraino Zelensky
Il presidente ucraino Zelensky - Sputnik Italia, 1920, 17.11.2022
Seguici suTelegram
Kiev non è in possesso di dati certi sull'appartenenza dei missili caduti nell'ovest della Polonia il 15 novembre, ha dichiarato il presidente Ucraino Vladimir Zelensky al forum economico dell'agenzia Bloomberg.
"Non so cosa sia successo questa volta, non lo sappiamo al 100%. (...) Al momento le indagini non sono concluse, non possiamo dire di che tipo di missile siano stati i detriti caduti nel territorio della Polonia", ha detto.
Il capo di Stato ha però confermato che al momento dell'incidente i militari ucraini hanno attivato i sistemi di difesa aerea a causa dei bombardamenti russi.
Zelensky ha fatto notare che al momento l'importante è effettuare le indagini sull'accaduto. Agli specialisti ucraini è stato consentito l'accesso alle indagini e si sono già avviati verso il luogo dell'incidente.
Il giorno prima, Zelensky aveva affermato di non avere dubbi sull'innocenza dell'Ucraina nell'incidente in Polonia. In risposta, il presidente USA Joe Biden aveva detto che le affermazioni di Zelensky non possono essere considerate come una prova che l'Ucraina è estranea all'accaduto.
Le esercitazioni militari congiunte tra Russia e Bielorussia - Sputnik Italia, 1920, 16.11.2022
Ministero Difesa bielorusso: la militarizzazione della Polonia indica preparativi per una guerra
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала