- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

I partecipanti all'"accordo sul grano" hanno deciso di estendere il meccanismo per 120 giorni

© Sputnik . Egor Eryomov / Accedi all'archivio mediaColtivazione di grano
Coltivazione di grano - Sputnik Italia, 1920, 17.11.2022
Seguici suTelegram
I partecipanti all'"accordo sul grano" hanno preso la decisione di estendere il meccanismo per altri 120 giorni, ha affermato a RIA Novosti una fonte a Istanbul al corrente degli esiti dei colloqui.
Questa mattina, il ministro delle Infrastrutture ucraino Oleksandr Kubrakov ha affermato che l'accordo sul grano sarebbe stato prorogato di 120 giorni. Successivamente questa informazione è stata confermata da Volodymyr Zelensky.
"Sì, abbiamo concordato", ha risposto l'interlocutore dell'agenzia alla domanda se fosse stata presa la decisione di estendere il meccanismo per altri 120 giorni.
L'accordo sul grano, firmato il 22 luglio da rappresentanti di Russia, Turchia, Ucraina e Nazioni Unite, prevede l'esportazione di grano, cibo e fertilizzanti ucraini attraverso il Mar Nero da tre porti, tra cui Odessa. Il Joint Coordinating Center (JCC) di Istanbul è responsabile del coordinamento del movimento delle navi. Il contratto scade il 19 novembre.
Il presidente russo Vladimir Putin ha sottolineato a settembre che l'Occidente esporta la maggior parte del grano ucraino nei propri stati e non nei paesi bisognosi dell'Africa. Allo stesso tempo, come ha osservato Vasily Nebenzya, rappresentante permanente della Federazione Russa presso le Nazioni Unite, la parte dell'accordo alimentare riguardante l'esportazione di cibo e fertilizzanti russi non funziona.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала