Maduro: il Venezuela intende rendere il Paese un fornitore mondiale di cibo

© Sputnik . Alexey Druzhinin / Accedi all'archivio mediaIl presidente venezuelano Nicolas Maduro
Il presidente venezuelano Nicolas Maduro - Sputnik Italia, 1920, 10.11.2022
Seguici suTelegram
Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato mercoledì che il Paese sudamericano potrebbe diventare un fornitore di cibo per il mondo intero.
Il presidente ha osservato che a causa del deterioramento delle condizioni per la coltivazione dei prodotti alimentari causato dai cambiamenti climatici, il problema della sicurezza alimentare è diventato critico. Inoltre, il problema è stato esacerbato dalla situazione in Ucraina.
"A questo proposito, accettiamo la sfida di trasformare il Venezuela con 33 milioni di ettari di terra eccellente in una potenza alimentare per il bene dell'America Latina, dei Caraibi e del mondo intero. Il Venezuela si trasformerà in un centro della produzione di cibo sano", ha detto Maduro ai giornalisti a bordo di un aereo al ritorno dall'Egitto, dove ha partecipato alla 27a Conferenza delle Parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP27).
La Conferenza delle Nazioni Unite sul clima è iniziata il 6 novembre a Sharm el-Sheikh. Nell'ambito del forum, che durerà fino al 18 novembre, si terranno centinaia di eventi legati all'agenda della COP-27. La città egiziana ospiterà oltre 62.000 partecipanti inclusi in delegazioni ufficiali e delegazioni di organizzazioni internazionali.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала