Borrell dichiara la necessità di rafforzare la mobilità militare

© AP Photo / Mindaugas KulbisLe esercitazioni della NATO in Lituania. il 23 marzo di 2015
Le esercitazioni della NATO in Lituania. il 23 marzo di 2015 - Sputnik Italia, 1920, 10.11.2022
Seguici suTelegram
L'UE deve adattare le sue capacità per rafforzare la mobilità militare, il rapido movimento di attrezzature e forze militari all'interno dell'Unione, ha affermato l'alto rappresentante dell'UE per la politica estera e di sicurezza Josep Borrell.
"L'ambiente di sicurezza in Europa ha subito significativi cambiamenti. Dobbiamo adattare la nostra politica di difesa al nuovo ambiente. Dobbiamo adattare il nostro sistema di mobilità per le nostre truppe in modo da poter trasportare e schierare rapidamente le nostre capacità militari. Questo è fondamentale per la nostra difesa. La capacità di trasportare rapidamente forze da una parte all'altra dell'UE, principalmente da ovest a est fino alle nostre frontiere esterne", ha affermato.
Borrell ha spiegato che "non ci sono strade speciali per il trasporto militare".
"Per questo vengono usate infrastrutture civili. Non tutte le infrastrutture sono pronte a supportare il trasporto di mezzi militari", ha osservato.
"È essenziale che le nostre strade, tunnel, ponti e veicoli siano in grado di trasportare le nostre forze e mezzi militari", ha aggiunto Borrell.
Il diplomatico ha anche detto che l'UE dovrebbe rafforzare la cooperazione per aumentare la mobilità militare non solo con la NATO, ma anche con i partner, in particolare con l'Ucraina, la Moldova e i Balcani.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала