La Turchia annuncia di aver iniziato a pagare parte del gas russo in rubli

© Fotolia / Alexandr Blinovrublo russo
rublo russo - Sputnik Italia, 1920, 08.11.2022
Seguici suTelegram
La Turchia ha iniziato in parte a pagare le forniture di gas russo in rubli, ha riferito il ministro dell'Energia del Paese Fatih Dönmez.
"Come sapete, è stato raggiunto un accordo, il pagamento parziale è già iniziato. Abbiamo intenzione di attivare il nostro lavoro in questa direzione", ha detto il ministro durante un'intervista al canale TRT Haber.
Secondo questi, Ankara e Mosca stanno eseguendo lavori tecnici che riguardano il commercio in valute nazionali.
Vladimir Putin e Recep Tayyp Erdogan si sono accordati, a settembre, affinché la Turchia paghi il 25% delle forniture in rubli. Il 12 ottobre, in un intervento alla Settimana Russa dell'Energia, Putin ha proposto di dirottare il transito dei Nord Stream verso la regione del Mar Nero e creare in Turchia un grande snodo del gas per le forniture all'Europa. Erdogan, da parte sua, ha dichiarato di aver subito richiesto che i lavori a riguardo iniziassero al più presto
Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko interviene al comizio a suo sostegno a Minsk - Sputnik Italia, 1920, 07.11.2022
Lukashenko si offre di aiutare l'Europa con la legna
In seguito, il ministro delle Finanze turco, Nureddin Nebati, ha detto al Financial Times che Ankara chiede a Gazprom di fare uno sconto sulle forniture e di poter diluire i pagamenti.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала