Lukashenko si offre di aiutare l'Europa con la legna

© Sputnik . Viktor Tolochko / Accedi all'archivio mediaIl presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko interviene al comizio a suo sostegno a Minsk
Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko interviene al comizio a suo sostegno a Minsk - Sputnik Italia, 1920, 07.11.2022
Seguici suTelegram
Il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko si è offerto di aiutare l'Europa con la legna da ardere, in modo che i paesi vicini sappiano che i bielorussi sono persone pacifiche e non vogliono la guerra.
Lunedì, Lukashenko ha partecipato al campionato di taglio della legna da ardere tra giornalisti vicino a Minsk e lì ha tenuto un corso lampo.
"I tempi non sono facili. Dobbiamo aiutare la nostra gente fuori dal nostro Paese. Anche la gente di là non può comprare legna da ardere, e qui ci divertiamo a tagliare scherzosamente questa legna da ardere. Non sia mai che venga sprecata. Possiamo organizzare e portare questa legna al confine", ha riferito Sputnik Belarus le parole di Lukashenko riprese dal canale Telegram del presidente.
Il presidente bielorusso ha detto: "Che i lituani, lettoni, polacchi, ucraini sappiano che siamo persone pacifiche, non vogliamo guerre, siamo pronti a scaldare i fornelli insieme, a farci una grigliata".
L'alto rappresentante per la politica estera e sicurezza dell’UE, Josep Borrell - Sputnik Italia, 1920, 07.11.2022
Josep Borrell afferma che l'UE dipende dalle forniture dalla Cina
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала