Le compagnie petrolifere e del gas russe intendono collaborare con l'Iraq

© Sputnik . Vladimir Vyatkin / Accedi all'archivio mediaPetrolio
Petrolio - Sputnik Italia, 1920, 05.11.2022
Seguici suTelegram
Le compagnie petrolifere e del gas della Federazione Russa stanno lavorando per espandere la cooperazione con l'Iraq, ha affermato Ilya Lobov, consulente economico dell'ambasciata russa in Iraq, in un'intervista a Sputnik.
"Nonostante la difficile situazione politico-militare nel Paese, le nostre compagnie petrolifere e del gas stanno rispettando pienamente i loro termini contrattuali con i loro partner iracheni e stanno pianificando di sviluppare relazioni con una prospettiva a lungo termine", ha affermato il diplomatico.
Secondo questi, Mosca prevede che nel prossimo futuro sarà possibile raggiungere la fase commerciale di sviluppo del grande e promettente progetto Block 10, che è stato implementato dalla Lukoil, dove l'esplorazione geologica è stata completata, e si aspetta una pronta approvazione da parte delle autorità locali partner per passare alla fase successiva di attuazione.
"La situazione è simile con Bashneft, che sta sviluppando il giacimento petrolifero Block 12. L'esplorazione delle risorse di idrocarburi sarà presto completata, i nostri petrolieri hanno anche iniziato a preparare una dichiarazione per il passaggio alla fase di produzione industriale di petrolio", ha aggiunto Lobov.
L'area di cooperazione di maggior successo tra Mosca e Baghdad è l'energia. Lukoil, Rosneft, Gazpromneft e altre compagnie petrolifere e del gas russe operano in Iraq.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала