Iran commenta le accuse sull'uso di droni iraniani nell'operazione speciale russa in Ucraina

© AP Photo / Sepahnews Drone iraniano
Drone iraniano  - Sputnik Italia, 1920, 05.11.2022
Seguici suTelegram
A luglio, gli Stati Uniti hanno accusato Teheran di aver inviato armi a Mosca per l'operazione speciale in Ucraina, accusa che sia la Russia che l'Iran hanno respinto.
"Le nostre relazioni con la Russia sono basate sul vicinato e sugli interessi reciproci. Vorrei qui sottolineare il clamore fatto da alcuni Paesi occidentali circa le voci secondo cui l'Iran avrebbe fornito alla Russia missili e droni, le affermazioni sulla parte missilistica sono completamente sbagliate e la parte sui droni è corretta", ha affermato il ministro degli Affari Esteri iraniano Hossein Amir-Abdollahian, sottolineando che un piccolo numero di droni è stato consegnato mesi prima del lancio dell'operazione speciale.
Il ministro ha aggiunto di aver tenuto colloqui telefonici con Kiev, affermando che se ci sono prove documentate sull'uso dei droni da parte della Russia nell'operazione, l'Ucraina dovrebbe fornirle alla Repubblica islamica per un ulteriore esame.
Ha poi fatto notare che le delegazioni iraniana e ucraina avrebbero dovuto incontrarsi in Europa diverse settimane fa, tuttavia l'Ucraina ha deciso di non partecipare all'ultimo momento, perché gli Stati Uniti e i Paesi europei, in particolare la Germania, hanno messo in guardia Kiev contro una tale risoluzione.
Amir-Abdollahian ha anche affermato che Kiev "dovrebbe stare attenta a evitare di essere influenzata da alcuni politici europei dalle posizione estreme".
L'accusa secondo cui la Russia avrebbe utilizzato droni da combattimento provenienti dall'Iran nell'operazione militare speciale è stata espressa dal consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Jake Sullivan a luglio, e poi ripetuta dalla stampa.
Teheran ha criticato le affermazioni come "deludenti", in quanto la disinformazione è stata promossa come parte di una campagna politica contro la Russia e la Repubblica islamica.
Allo stesso tempo, Mosca ha fatto notare che le accuse erano false, spiegando che i funzionari occidentali stanno "inventando un pretesto dal nulla per suscitare uno scandalo".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала