- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

La Russia riprende le ispezioni delle navi nell'ambito dell'accordo sul grano

© AP Photo / Michael ShtekelNave Razoni carica di grano nel porto di Odessa
Nave Razoni carica di grano nel porto di Odessa - Sputnik Italia, 1920, 03.11.2022
Seguici suTelegram
Ora nel corridoio umanitario del Mar Nero si stanno muovendo 8 navi.
La Russia ha ripreso ad ispezionare le navi nel Mar Nero, fa sapere la rappresentante dell'Onu nel Centro di coordinamento congiunto Ismini Palla.
"Oggi la delegazione russa ha ripreso il lavoro presso il Centro di coordinamento congiunto e si è unita alle ispezioni sulle navi", ha affermato la Palla.
Nonostante la coda per le ispezioni si sia notevolmente ridotta, attualmente più di 120 navi sono in attesa di autorizzazione a muoversi, per lo più verso l'Ucraina.
Come osservato dalla Palla, oggi 7 navi con a bordo 290.102 tonnellate di grano e prodotti agricoli si stanno muovendo dall'Ucraina lungo il corridoio umanitario marittimo. Una nave è diretta verso il porto ucraino di Yuzhny.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала