Il primo ministro armeno è pronto ad accettare un documento di accordo con Baku a Sochi

© Sputnik . Aram Nersesyan  / Accedi all'archivio mediaPashinyan
Pashinyan  - Sputnik Italia, 1920, 29.10.2022
Seguici suTelegram
Il primo ministro armeno Nikol Pashinyan si è detto pronto ad accettare e firmare a Sochi il 31 ottobre, nell’incontro programmato con i presidenti russo Vladimir Putin e azero Ilham Aliyev, un documento che costituirà la base di un trattato di pace con l'Azerbaigian.
"Nella riunione di lunedì a Sochi, sono pronto ad accettare ufficialmente e, se necessario, a firmare sotto forma di dichiarazione tripartita, un documento sul raggiungimento di un accordo sulla base di 15 punti. Vale a dire, accettare questo documento come base per la firma di un trattato di pace tra l'Armenia e l'Azerbaigian", ha affermato Pashinyan al congresso del partito del ‘Contratto civile’ al potere. Il premier armeno ha altresì negato che ci siano proposte russe e occidentali per un accordo armeno-azero, osservando che ci sono percezioni diverse.
"Il problema che voglio toccare è il contenuto della soluzione della questione del Nagorno-Karabakh o alcune formulazioni intorno al Nagorno-Karabakh. Recentemente, stanno cercando di creare l'impressione che ci sia una proposta russa positiva per noi e una negativa proposta dell'Occidente, e il governo armeno avrebbe rifiutato la proposta russa, accettando quella occidentale. Questo non ha nulla a che fare con la realtà. Ci sono percezioni russe e occidentali e l'Armenia ha concordato con l'intesa russa e ha raggiunto un accordo di principio a gennaio 2021", ha detto Pashinyan.
Secondo questi, la pietra angolare degli accordi era che la Federazione Russa sarebbe stata garante della sicurezza del Nagorno-Karabakh e dell'Armenia. "Ci siamo trovati d'accordo su questo scenario. Questo piano è stato presentato all'Armenia in modalità operativa nell'agosto 2022. Era stato raggiunto un accordo sul fatto che a settembre il rappresentante russo sarebbe tornato (in Armenia) per ricevere il parere finale del Parte armena. Al primo incontro avevamo concordato l'attuazione di questo piano allo stesso modo in cui era formulato dal gennaio 2021", ha affermato Pashinyan.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала