L'Occidente dovrà avviare un dialogo paritario con i nuovi centri del mondo multipolare

© Sputnik . Sergey KarpuhinVladimir Putin
Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 27.10.2022
Seguici suTelegram
I paesi occidentali e i nuovi centri dell’ordine mondiale multipolare dovranno prima o poi avviare un dialogo paritario su un futuro comune. Prima questo accadrà, meglio sarà.
Lo ha annunciato oggi il presidente russo Vladimir Putin nella riunione plenaria del club di discussione internazionale "Valdai".
Secondo il capo di Stato russo, la crisi nel mondo è diventata di natura globale, colpisce tutti, quindi ora ci sono due strade per l'umanità: continuare ad accumulare un carico di problemi che "schiacciano inevitabilmente tutti", oppure insieme cercare di trovare soluzioni.
"Seppur non ideale, ma funzionante, capace di rendere il nostro mondo più stabile e sicuro. Sapete, io ho sempre creduto e credo in questa forza del buon senso, quindi sono convinto che prima o poi i nuovi centri dell'ordine mondiale multipolare e l'Occidente dovranno avviare una conversazione paritaria su un futuro comune per noi, e prima avverrà, meglio, ovviamente, sarà", ha detto Putin.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала