Lukoil continua a lavorare in Messico, anche in collaborazione con Eni

© Sputnik . Iliya Pitalev / Accedi all'archivio mediaPetrolio
Petrolio - Sputnik Italia, 1920, 26.10.2022
Seguici suTelegram
Il Messico prosegue la realizzazione di progetti congiunti con la russa Lukoil e l'italiana Eni sullo sviluppo di giacimenti, ma non ci sono informazioni su possibili nuovi progetti nel settore energetico, ha affermato l'ambasciatrice messicana in Russia Norma Pensado.
"Per quanto riguarda il settore energetico, come sapete, la società russa Lukoil ha vinto diverse gare e, in collaborazione con l'azienda italiana Eni, sta sviluppando diversi giacimenti in Messico", ha affermato la diplomatica ai giornalisti.
"Questi progetti, che stanno andando già da diversi anni, sono in corso. Finora non abbiamo informazioni su nuovi progetti", ha aggiunto Pensado.
Lukoil ha iniziato a lavorare in Messico nel luglio 2015, quando è entrata nel progetto di sviluppo del blocco Amatitlan, di cui possiede una quota del 75%. La società, insieme ad Eni, è coinvolta nello sviluppo dei blocchi 10, 12 e 28 nell'offshore del Golfo del Messico. Nel febbraio di quest'anno, Lukoil ha acquisito una partecipazione del 50% nel blocco 4, che è stato sviluppato in collaborazione con la compagnia petrolifera e del gas PetroBal (parte del gruppo messicano GrupoBAL).
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала