Il parlamento del Montegro vota per le dimissioni dei ministri degli Esteri e della Difesa pro-UE

CC0 / / Bandiera di Montenegro
Bandiera di Montenegro - Sputnik Italia, 1920, 22.10.2022
Seguici suTelegram
Il ministro degli Esteri Ranko Krivokapic e il ministro della Difesa Rasko Konjevic del Montenegro sono stati rimossi dai loro incarichi sabato, secondo un'estromissione legislativa promossa dla Primo Ministro Dritan Abazovic, che accresce così la crisi politica che si protrae nel Paese da più di un anno.
Krivokapic e Konjevic sono a capo del Partito Social-Democratico del Montenegro (SDP), partner di lunga data del Partito Democratico dei Socialisti (DPS) del presidente Milo Dukanovic, e avevano assunto l'incarico ad aprile, a seguito di una revisione di gabinetto, e da allora si sono periodicamente scontrati col Primo Ministro su questioni come la lotta alla corruzione, lo stato della Chiesa Ortodossa di Serbia (SPC) e le relazioni con la Serbia.
Dopo una discussione durata molte ore durante la serata, 41 degli 81 membri del parlamento hanno votato per le dimissioni di Krivokapic e Konjevic. L'SDP e il DPS, così come altri sostenitori dei due ministri, si sono astenuti dal voto.
Milan Knezevic, a capo del Consiglio per la Difesa e la Sicurezza del parlamento, e i suoi alleati della coalizione d'opposizione del Fronte Democratico hanno chiesto la formazione di un nuovo governo entro novembre.
Il ministero degli Esteri russo a Mosca - Sputnik Italia, 1920, 22.10.2022
La situazione in Ucraina
La NATO si sta avvicinando alla pericolosa linea di collisione con la Russia -ministero Esteri russo
Allo stesso tempo, i legislatori montenegrini non sono nuovamente riusciti a raggiungere il quorum per l'elezione dei giudici della Corte Costituzionale, responsabile per la soluzione delle dispute alle elezioni municipali che si terranno domenica.
Il ministro degli Esteri russo ha detto, il 14 ottobre, che a Krivokapic e Konjevic era stato negato l'ingresso in Russia in risposta alla decisione di Podgorica di espellere i diplomatici russi. Krivokapic aveva affermato che era un onore per lui non avere la possibilità entrare in Russia insieme ai suoi alleati NATO di Stati Uniti, Regno Unito e Canada.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала