- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Kiev "scioccata" dalle minacce repubblicane di fermare gli aiuti USA - capo negoziatore ucraino

© AFP 2022 / Yurko DyachyshynУкраинский военнослужащий у флагов США и Украины на военных учений
Украинский военнослужащий у флагов США и Украины на военных учений - Sputnik Italia, 1920, 20.10.2022
Seguici suTelegram
Davyd Arakhamia, negoziatore dell'Ucraina ai colloqui di pace con la Russia, ora in stallo, ha affermato che Kiev è rimasta "scioccata" dalla presa di posizione dei repubblicani che hanno avvertito che avrebbero tagliato gli aiuti statunitensi all'Ucraina in caso di vittoria elettorale.
Martedì, il leader della minoranza alla Camera degli Stati Uniti, Kevin McCarthy, aveva promesso che se i repubblicani otterranno la maggioranza dei seggi nella camera bassa del Congresso alle elezioni di medio termine, l'Ucraina non riceverà un "assegno in bianco" per l'assistenza, considerata l'incombente recessione negli Stati Uniti.
"Siamo rimasti scioccati nel sentire questi commenti del signor McCarthy, onestamente", ha detto Arakhamia al Financial Times mercoledì.
Arakhamia ha notato di aver incontrato McCarthy durante una recente visita a Washington ed era convinto che gli Stati Uniti avrebbero continuato a sostenere Kiev.
"Solo poche settimane fa, la nostra delegazione ha visitato gli Stati Uniti e ha avuto un incontro con McCarthy... Ci è stato assicurato che il sostegno bipartisan dell'Ucraina nella sua guerra contro la Russia rimarrà una priorità assoluta anche in caso di vittoria elettorale dei Repubblicani", ha detto Arakhamia.
Il portavoce del ministero degli Esteri ucraino Oleg Nikolenko ha osservato che Kiev contava sul "continuo sostegno bipartisan" degli Stati Uniti per il suo ruolo nel conflitto. Gli Stati Uniti terranno le elezioni di medio termine a novembre, a seguito delle quali verrà formata una nuova composizione della Camera dei rappresentanti e un terzo del Senato.
Le elezioni presidenziali sono previste per il 2024. La scorsa settimana, Washington ha annunciato altri 725 milioni di dollari in un pacchetto di assistenza militare per l'Ucraina che include più munizioni per i sistemi missilistici di artiglieria ad alta mobilità (HIMARS) e ulteriori colpi di artiglieria da 155 mm.
Il 12 ottobre, il presidente dei capi di stato maggiore congiunto degli Stati Uniti, il generale Mark Milley, ha affermato che Washington avrebbe fornito all'Ucraina un sistema integrato di difesa antimissilistica per coprire le strutture più importanti del paese, invitando gli alleati a intervenire.
Da quando la Russia ha lanciato l'operazione militare in Ucraina il 24 febbraio, i paesi occidentali hanno fornito a Kiev aiuti militari e finanziari. Mosca ha denunciato il flusso di armi in Ucraina dai suoi alleati occidentali, dicendo che aggiunge benzina al fuoco e avvertendo che qualsiasi spedizione di armi sul territorio ucraino rappresenti "bersagli legittimi" per le forze russe.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала