Putin delibera lo stato di guerra in 4 regioni della Russia

© Sputnik . Alexey Maishev Vladimir Putin
Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 19.10.2022
Seguici suTelegram
Vladimir Putin delibera lo stato di guerra in 4 regioni della Russia: LPR, DPR e regioni di Zaporozhye e Kherson.
Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato oggi, mercoledì 19 ottobre, un decreto sull'introduzione di uno stato di legge marziale a Kherson, Zaporozhye, nella Repubblica popolare di Donetsk e nella Repubblica popolare di Lugansk.
"Ho firmato un decreto sull'introduzione di uno stato di legge marziale in queste quattro entità costituenti la Federazione Russa. Sarà immediatamente inviato per l'approvazione al Consiglio della Federazione [la camera alta del parlamento russo] e la Duma di Stato sarà informata della decisione", ha detto Putin, parlando a una riunione del Consiglio di sicurezza russo.
Il Consiglio della Federazione dovrebbe riunirsi oggi stesso per convalidare la richiesta formale del presidente.
Vladimir Putin ha anche annunciato la creazione del Coordinamento speciale presso il governo che sarà presieduto dal premier Mikhail Mishustin.
Il presidente ha anche precisato che il decreto presidenziale rispettivo prevede alcuni livelli di risposta ai rischi per la sicurezza. La legge marziale dovrebbe essere introdotta nelle aree interessate alle 00:00 del 20 ottobre.
Il testo del decreto è stato pubblicato sul sito del Cremlino.
"Sono entrate in vigore le leggi costituzionali sull'ammissione di quattro nuove regioni nella Federazione Russa. Il regime di Kiev, come sapete, ha rifiutato di riconoscere la volontà e la scelta del popolo, e ha respinto ogni proposta di negoziato. Al contrario, i bombardamenti continuano. Persone innocenti stanno morendo", ha detto Putin.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала