- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

L'aviazione russa ha distrutto sette sedi di comando ucraine e tre depositi di armi

© Sputnik . Pavel Lisitsin / Accedi all'archivio mediaAereo dell'aviazione trasporto
Aereo dell'aviazione trasporto  - Sputnik Italia, 1920, 19.10.2022
Seguici suTelegram
L'aviazione russa ha distrutto in un giorno sette sedi centrali ucraine, tre depositi di munizioni e due sistemi di difesa aerea S-300, ha affermato stamane il ministero della Difesa russo.

"Attacchi di aviazione operativa-tattica e dell'esercito, truppe missilistiche e artiglieria hanno colpito sette posti di comando nelle aree degli insediamenti di Metallovka, Dvurechnaya, regione di Kharkov, Ilyichovka, Toretsk, Yakovlevka, Podgornoye della Repubblica popolare di Donetsk, Gulyaipole, regione di Zaporozhye, oltre a 64 unità di artiglieria in postazioni di tiro, manodopera ed equipaggiamento militare in 156 distretti", ha affermato il dipartimento militare russo in una nota.

Inoltre, tre depositi di munizioni sono stati distrutti nelle aree degli insediamenti di Chervona Dolina nella regione di Kharkov, Novogrigorovka nella regione di Zaporozhye e Bereznegovatoe nella regione di Nikolaev.
"Due lanciatori del sistema missilistico antiaereo ucraino S-300 sono stati distrutti nelle aree degli insediamenti di Kupyansk, nella regione di Kharkov, e Novoelizovetovka, nella regione di Odessa", ha affermato il ministero della Difesa russo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала