L'ambizioso scudo aereo dell'UE potrebbe diventare la sua più grande perdita di denaro

© flickr.com / Mark HollowaySistema di difesa aerea Thaad
Sistema di difesa aerea Thaad  - Sputnik Italia, 1920, 19.10.2022
Seguici suTelegram
Il gigantesco piano dell'Europa per creare un nuovo scudo antimissilistico consentirà agli Stati Uniti di sottrarre miliardi di euro al denaro dei contribuenti dell'UE per espandere la rete delle proprie basi militari nel continente, invece di migliorarne la sicurezza, avvertono gli esperti.
La NATO ha annunciato la scorsa settimana che 13 nazioni dell'UE, oltre a Norvegia e Regno Unito, hanno aderito all'iniziativa europea ‘Sky Shield’ a guida tedesca.
Il ministro della Difesa tedesco Christine Lambrecht ha affermato che Berlino coordinerà l'acquisto di armi per la difesa aerea, inclusi i patriot statunitensi, gli IRIS-T tedeschi e le Arrows israeliane.
L'esperto di armi francese Xavier Moreau, il fondatore del think tank Stratpol, che studia geopolitica e strategia politica, ha affermato che il progetto riempirà le casse dell'industria della difesa americana giustificando un massiccio accumulo di forze americane mentre Washington continua a plasmare i suoi alleati come fossero una "portaerei" in Europa.
"È un modo per l'industria militare americana di sottrarre fondi europei come parte di un riequipaggiamento della NATO. La Germania ha annunciato che dedicherà 100 miliardi di euro ai suoi bilanci militari; gli Stati Uniti avranno la fetta più grande della torta, non c'è dubbio", ha detto Moreau a Sputnik.
La creazione di uno scudo aereo così ermetico, ha detto, comporterebbe diversi livelli e una struttura completamente nuova. Dovrebbe essere in grado di colpire tutti i tipi di missili e droni a corto, medio e lungo raggio, un compito che richiederà anni e miliardi di euro per essere portato a termine.
Pierre Henrot, un ex ufficiale di alto rango dell'artiglieria nucleare della NATO, ha affermato che lo scudo non potrebbe essere impermeabile senza una più ampia partecipazione delle nazioni europee. Francia e Polonia, non aderendo al progetto, avrebbero già costituito un "cattivo inizio".
Moreau ha anche osservato che l'industria della difesa statunitense ha condotto una campagna di propaganda estremamente efficace per persuadere l'Europa che la Polonia o i paesi baltici sarebbero stati la fase successiva di una "invasione russa" dopo l'Ucraina.
Gli Stati Uniti hanno già installato un sistema missilistico della NATO intorno alla Russia e stanno utilizzando una inesistente minaccia russa per aumentare la dipendenza militare dell'Europa, ha aggiunto.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала