Storico rivela: Alaska venduta per "pochi spiccioli" ma fino ad oggi non c'è traccia del pagamento

© flickr.com / U.S. Pacific CommandAlaska, piattaforma petrolifera
Alaska, piattaforma petrolifera - Sputnik Italia, 1920, 18.10.2022
Seguici suTelegram
L'Alaska è stata venduta letteralmente "per spiccioli" e gli storici non hanno ancora trovato prove documentali sulla transazione, ha affermato Svetlana Beloglazova, professoressa dell'Istituto di Storia, Archeologia, Etnografia dei Popoli dell'Estremo Oriente dell'Accademia Russa delle Scienze nel 155 anniversario della vendita dell'Alaska.
La penisola dell'Alaska si trova nel nord-ovest del Nord America, si trova tra la baia di Bristol del Mare di Bering e l'Oceano Pacifico, gli abitanti della regione sono indiani, eschimesi, aleuti. I coloni russi sono apparsi qui intorno alla metà del 18° secolo. Gli Stati Uniti acquistarono l'Alaska dalla Russia con le Isole Aleutine per 7,2 milioni di dollari in oro (poco più di 11 milioni di rubli zaristi), l'atto di trasferimento delle colonie fu firmato il 18 ottobre 1867 nella capitale della Russia delle colonie in Nord America Novoarkhangelsk (ora la città di Sitka).
"Uno degli argomenti per la vendita dell'Alaska era quello di riempire le casse impoverite dopo la guerra di Crimea del 1853-1855. Ma l'America russa è stata venduta praticamente per spiccioli, i proventi non hanno avuto alcun ruolo per il bilancio russo", ha sostenuto la Beloglazova, aggiungendo che i fautori della vendita non erano tanto a favore delle entrate quanto "cercavano di tagliare i costi".
Secondo l'esperta, il ministro delle Finanze Mikhail Reitern "insisteva sul fatto che i soldi non dovevano essere spesi per il mantenimento di queste colonie".

"Ma soprattutto, non ci sono prove documentali su dove siano stati spesi i soldi ricevuti dalla vendita dell'Alaska. Molti storici hanno avanzato varie versioni, tra cui quella che i soldi sono andati alla costruzione della ferrovia, ma nessuno è stato in grado di trovare documenti finora", ha osservato lo storico.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала