- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Per l'intelligence tedesca il conflitto in Ucraina proseguirà nel 2023

© SputnikUn'operazione speciale in Ucraina
Un'operazione speciale in Ucraina - Sputnik Italia, 1920, 17.10.2022
Seguici suTelegram
Il direttore del BND ritiene che le operazioni militari in Ucraina continueranno nel 2023.
Il direttore del Servizio di intelligence federale tedesco (Bnd) Bruno Kahl ritiene che il conflitto in Ucraina continuerà il prossimo anno, in quanto, secondo lui, sia Mosca che Kiev cercano di risolvere la crisi sul campo di battaglia. Lo ha affermato oggi in una riunione della commissione del Bundestag per il controllo sulle attività dei servizi segreti tedeschi.
"Entrambe le parti del conflitto stanno ancora cercando soluzioni sul campo di battaglia. I combattimenti continueranno quasi sicuramente l'anno prossimo", ha detto Kahl, citato dal quotidiano Handelsblat.
Il 24 febbraio scorso il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato l'avvio dell'operazione militare speciale in Ucraina in risposta alla richiesta di aiuto dei leader delle Repubbliche del Donbass. L'Occidente ha quindi imposto sanzioni su larga scala contro la Russia e aumentato la fornitura di armi e attrezzature militari a Kiev per cifre che in base alle stime sono nell'ordine di miliardi di dollari.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала